ItaliaInViaggio.eu : Directory Hotel
Barra di navigazione: Capodanno 2016 Hotel > Hotel > Alberghi Capodanno 2016 Valle D'aosta
Hotel in provincia di Aosta
Hotel Capodanno 2016 Aosta
Regioni turistiche in Italia
Capodanno Abruzzo
Capodanno Basilicata
Capodanno Calabria
Capodanno Campania
Capodanno Emilia Romagna
Capodanno Friuli Venezia Giulia
Capodanno Lazio
Capodanno Liguria
Capodanno Lombardia
Capodanno Marche
Capodanno Molise
Capodanno Piemonte
Capodanno Puglia
Capodanno Sardegna
Capodanno Sicilia
Capodanno Toscana
Capodanno Trentino Alto Adige
Capodanno Umbria
Capodanno Valle D'aosta
Capodanno Veneto


Link da scoprire

Risorse e collegamenti sponsorizzati

Alberghi e hotel selezionati
Clicca per contattarci Clicca per contattarci Clicca per contattarci Clicca per contattarci


Altre destinazioni con hotel in Valle D'aosta: cerca i tuoi alberghi in Valle D'aosta
Hotel Capodanno 2016 Aosta |

Storia della Valle D'aosta - Informazioni in Valle D'aosta

La Valle d’Aosta è la più piccola regione italiana sia per superficie sia per popolazione. Il suo territorio è interamente montuoso e corrisponde al bacino fluviale della Dora Baltea che nasce dal Monte Bianco. Sul fondovalle in parte pianeggiante si concentra la maggior parte degli abitanti della Valle d’Aosta. Sui fianchi numerose sono le vallate. Tra le più importanti e frequentate dai turisti troviamo la Val di Cogne, la Val di Gressoney, la Valle del Gran San Bernardo, la Valtournenche e la Valgrisenche. Qui troviamo anche le più alte vette d’Europa. Ne sono un esempio il Monte Bianco, il Monte Rosa, il Gran Paradiso e il Cervino. I valichi del Piccolo e Grande San Bernardo collegano la Valle d’Aosta alla Francia e alla Svizzera. Il traforo del Monte Bianco collega la Valle d’Aosta con la Francia.

Il clima in Valle d’Aosta è tipicamente montano con inverni molto freddi ed estati piuttosto fresche. L’area protetta del parco nazionale del Gran Paradiso ospita numerose specie protette sia vegetali sia animali come stambecchi, camosci, marmotte e aquile reali. Si possono effettuare escursioni con o senza guida alpina.

Ottimi piatti tipici e prodotti locali allietano il palato del turista che ogni anno frequenta la valle d’Aosta sia in estate che in inverno. Fondute di formaggio e bistecche alla valdostana con prosciutto e fontina locale sono alcuni dei piatti tipici che si possono gustare nei ristoranti e alberghi della zona. Liquori d’erbe come il genepì sono una delle produzioni valdostane più vendute.

Piste da sci tra le più belle di tutte le Alpi tra cui Cervinia e Courmayeur, le vivaci stazioni di soggiorno, i numerosi castelli medievali fanno delle Valle d’Aosta una meta frequentata ogni anno da circa un milione di turisti, i cui spostamenti sono agevolati dall’efficiente sistema stradale della valle principale e dai grandi trafori e valichi alpini.

Da visitare: Aosta con le sue rovine romane come l’Arco di Augusto e la porta Pretoria. Vi sono inoltre il Foro romano e l’Anfiteatro, il Duomo e il Museo del tesoro. A Saint Vincent troviamo il locale casinò ed è luogo di manifestazioni televisive di notevole importanza. Passando per i 12 km di lunghezza del traforo del Monte Bianco si può visitare la caratteristica cittadina francese di Chamonix. Non può mancare una visita ai molti castelli medievali disseminati per tutta la Valle d’Aosta come il castello di Fénis e il castello di Verrès.


Collegamenti e informazioni in Valle D'aosta
Comune di Aosta
Sito ufficiale del Comune di Aosta
Tunnel del Monte Bianco
Sito ufficiale del Tunnel del Monte Bianco
chi siamo - contatti - Elenco Link - Privacy Info